Gocce di Memoria

Continuano e si rafforzano strada facendo, incontro dopo incontro, le interazioni tra i nostri studenti e il territorio, con particolare riguardo alla collaborazione con l’Università Senza Età di Sesto Calende.

Li abbiamo chiamati Dialoghi Intergenerazionali e di fatto lo sono: gli studenti del Liceo Quadriennale, classe 2LTE, cui si sono aggiunti questa volta quelli della 3LS, hanno tenuto una conferenza, molto gradita agli ascoltatori di varie età, su letteratura e storia in ‘Pagine d’Italia’.

I ragazzi della 2^ hanno scelto di concentrarsi su Dante, come padre della letteratura italiana: hanno presentato belle infografiche utilizzate come stimoli di percorsi con connessioni e riferimenti vari.

Gli sportivi di 3^, invece, hanno mostrato in anteprima il sito Gocce di Memoria, che combina letteratura, storia e ricerche sul territorio del Lago Maggiore, nato in occasione dell’80esimo anniversario dell’eccidio degli Ebrei sul Verbano.

Molti gli applausi ricevuti dai nostri ottimi relatori che superano timidezza, esitazione e raccolgono le sfide di una modernità che richiede competenze comunicative, digitali e di divulgazione del sapere.

Ecco il link al sito Gocce di Memoria: 

https://sites.google.com/superiorisesto.edu.it/goccedimemoria/home-page

Ecco anche qualche foto del bel pomeriggio

IMG-20240214-WA0001
IMG-20240214-WA0000
IMG-20240214-WA0026
1 2 3
SID

Martedì 6 febbraio 2024 si è celebrato il Safer Internet Day (SID), la giornata mondiale per la sicurezza in Rete. Il nostro Istituto “Carlo Alberto Dalla Chiesa” ha aderito con entusiasmo all'iniziativa, promuovendo la riflessione sull'uso consapevole e responsabile di internet tra i nostri studenti. Le classi del biennio con i loro docenti  hanno partecipato attivamente all'evento collegandosi in diretta streaming dalle ore 10 alle ore 12.30 alla piattaforma  online del Ministero dell’Istruzione e del Merito.

https://www.youtube.com/live/oJl3Hvl3lDE?si=dyYG3WhyRh5tBf0y

L'evento si è tenuto presso il Teatro "Ambra Jovinelli" di Roma dalle ore 10:00 alle 12:30. In questa occasione, oltre 500 studenti provenienti da diverse scuole avevano la possibilità di confrontarsi sul tema di quest'anno: "Together for a Better Internet". L'obiettivo è quello di incoraggiare i ragazzi a diventare cittadini digitali attivi e responsabili, capaci di costruire un internet più sicuro e positivo per tutti.

Perché il Safer Internet Day è importante?

Internet è una risorsa preziosa per la nostra formazione e crescita. Tuttavia, è importante utilizzarla in modo consapevole e sicuro. Ogni anno il Safer Internet Day  ci offre l'opportunità di riflettere sui rischi e le opportunità della Rete, imparando a navigare in modo sicuro e responsabile. Il tema principale dell’attuale edizione è stato l’Intelligenza Artificiale, analizzata a partire dalle sue applicazioni e implicazioni, in termini di opportunità e rischi, all’interno dei seguenti 5 ambiti:

  1. Adescamento, Privacy e Diritto d’immagine.
  2. Metaverso
  3. BES e Tecnologie applicate.
  4. Intelligenza Artificiale e Mestieri del Futuro.
  5. Gaming.

Cosa possiamo fare per rendere internet un luogo migliore?

  • Sii consapevole dei rischi online:  cyberbullismo, fake news, contenuti inappropriati sono solo alcuni dei pericoli che si possono incontrare online.
  • Proteggi la tua privacy: non condividere mai informazioni personali con persone che non conosci.
  • Usa una password complessa e cambiala regolarmente.
  • Diffida dalle fake news e verifica sempre le fonti delle informazioni.
  • Segui le regole del buon senso e non fare nulla che possa danneggiare te o gli altri.

Insieme, possiamo costruire un'internet migliore per tutti!

Per maggiori informazioni sul Safer Internet Day, visita i seguenti siti web:

PROGETTO MIT GTL

Nel corso delle ultime settimane, le classi 4AL e 4BL del nostro istituto hanno avuto il privilegio di partecipare ad un progetto chiamato "MIT GTL" (MIT Global Teaching Labs), un'iniziativa di apprendimento unica e stimolante.
Questa esperienza coinvolge i migliori studenti del Massachusetts Institute of Technology (MIT), proponendo loro di porsi dall’altro lato della cattedra e di svolgere delle lezioni riguardo gli argomenti studiati ad alunni provenienti da diverse parti del mondo.
Il nostro insegnante è stato Andrew Doan, studente di ventidue anni proveniente dalla California. Sin dal primo incontro, Andrew ha dimostrato la passione con cui si approccia alla matematica ed alla fisica e questo ha reso più facile la comprensione delle nove lezioni in lingua inglese. Oltre ad introdurre novità riguardanti la trigonometria, come metodi non utilizzati ed insegnati solitamente in Italia, egli è solito ad iniziare le spiegazioni con una curiosità riguardante gli USA o un particolare Stato del Paese.
Riteniamo questi incontri una grande opportunità di apprendimento reciproco in cui,  oltre a consolidare le nostre competenze in matematica e fisica, abbiamo potuto condividere le nostre culture ed allenato le nostre abilità di ascolto e comunicazione in lingua inglese.

Giuliano Alessia 4AL

Università Senza Età
La classe 2LTE ha realizzato e pubblicato un sito dal titolo 'A vele spiegate' a seguito di un'uscita sul lago di Como (scorso settembre) e dopo aver svolto un lungo lavoro di preparazione e rielaborazione dell'esperienza in chiave didattica e interdisciplinare. I ragazzi hanno esposto, con molto successo, i risultati raggiunti in una conferenza  presso Università Senza Età di Sesto Calende.

La classe 1LTE ha realizzato e pubblicato un sito dal titolo 'Per-corsi d'Acqua' a seguito di un camp esplorativo in Val Formazza (6-8 settembre) e dopo aver svolto un lungo lavoro di raccolta e rielaborazione dei materiali. 

https://sites.google.com/superiorisesto.edu.it/per-corsi-dacqua/per-corsi-dacqua

Eu Code Week